Corsi Stretching e Postura a Monselice, Padova

I Corsi Stretching e Postura presso il Centro Olistico Swandive vengono sviluppati con i classici metodi di allineamento posturale e allungamento.

Stretching dinamico, attivo, passivo, statico, isometrico e P.N.F. avvalendosi dei principi di grandi maestri come Mézières, Alexander, Anderson e Souchard.

Con l'innovazione dell'utilizzo di Ball e Roller per lavorare anche in profondità del muscolo per sciogliere i trigger point (nodi muscolari) migliorando postura, allungamento ritrovando un benessere generale psicofisico. 

Introduzione

Stretching e postura

Stretching e postura

La ginnastica posturale ha lo scopo di migliorare la postura attraverso la tonificazione e il rafforzamento dei muscoli. È fondamentale anche a scopo preventivo, ossia evitare e/o ritardare la rigidità muscolo-scheletrica, l'accorciamento e le debolezze muscolo-tendinee.

La ginnastica posturale aiuta anche ad alleviare i dolori causati da ernie, cervicalgie, scoliosi ecc...e abbinata allo stretching, aiuta a migliorare l'allungamento e la mobilità articolare. Durante questi allenamenti, per la parte posturale si eseguono esercizi per rafforzare tutta la muscolatura e per riportare la colonna vertebrale nel giusto assetto.

Per la parte dello stretching vengono usati vari tipi di allungamento: statico, dinamico, attivo, passivo, isometrico, PNF, seguendo i principi di grandi maestri come Mézières, Alexander, Anderson, Souchard.

Corsi stretching e postura

Corsi therapy with roll & ball

Corsi therapy with roll & ball

Alla fine degli anni '50 il dott. Moshé Feldenkrais inizia ad utilizzare i rulli in schiuma per scopi terapeutici per migliorare l'allineamento, ridurre le tensioni del corpo e insegnare la consapevolezza anche in pazienti affettivi da sclerosi multipla, soggetti con problemi ortopedici e alla cuffia dei rotatori. Il massaggio effettuato con rulli o palline di diverse forme e durezza preme sugli strati superficiali e profondi del tessuto muscolare, aiutando nel processo di guarigione promuovendone rilassamento e benessere. Porta, quindi, ad una temporanea diminuzione della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna, aumenta la circolazione nell'area trattata, diminuisce gli spasmi, promuove il flusso linfatico, migliora la flessibilità, diminuisce la sensazione di dolore.

Quando la fascia muscolare non scivola liberamente si creano dei particolari punti di tensione chiamati trigger che se opportunamente trattati, favoriscono il rilascio miofasciale. Dunque, eseguire semplici movimenti di rilascio auto-miofasciali con rullo e/o palline aiuta a mantenere i muscoli fluidi e un corpo sano. Nel corpo umano ci sono circa 620 potenziali punti trigger che si manifestano negli stessi posti in ogni persona. Quando in questi punti si manifesta dolore (che può anche essere latente) interessa più aree del corpo causando disagi dolorosi, scarsa coordinazione e squilibri muscolari.

Lavorando con appositi rulli e palline andiamo a rompere gli intrecci delle fibre muscolari per migliorare il flusso sanguigno e riportare ossigeno creando una sensazione di benessere e rilassamento totale.

Corsi recupero pavimento pelvico

Corsi recupero pavimento pelvico

Durante la gravidanza e il parto il pavimento pelvico femminile viene sottoposto ad una forte tensione. La vita sedentaria, inoltre, non aiuta a rafforzare questo fascio di muscoli, portando velocemente a problemi di incontinenza, dolori coxofemorali e alla schiena.

Recuperare questo muscolo è possibile a qualsiasi età ma prevenire è meglio che curare! Questo allenamento è dedicato a tutte le donne e sopratutto alle neomamme che avranno la possibilità di partecipare anche con i loro bambini 0/3 anni col supporto di una educatrice.

Sarà un momento dedicato alla mamma senza trascurare il neonato che potrà essere allattato e accudito anche durante la lezione.

Stretching e tonificazione dei meridiani - kinesiologia

Il nostro corpo è attraversato da un'intricata rete di "canali" chiamati meridiani attraverso i quali scorrono delle vibrazioni energetiche ( QI o CHI nella medicina orientale). Se il suo percorso all'interno del corpo si blocca, è il corpo stesso ad avvertirci attraverso dolori o disturbi, se è deboleci sentiamo stanchi. I meridiani sono dotati di "stazioni" o "porte" che possono essere stimolati, premuti, picchiettati o massaggiati per riportare l'equilibrio fisico, emozionale e mentale. Ci sono anche degli esercizi fisici che si possono fare per mantenere "puliti" i nostri meridiani tonificandoli e stirandoli. Attraverso le tecniche dello ZEN STRETCH, della KINESIOLOGIA, della ginnastica giapponese e delle tecniche di visualizzazione possiamo diventare consapevoli del flusso del nostro CHI, restate in salute e di buon umore .